Ottavo Ciclo Lunare 2015

Ottavo Ciclo Lunare 2015

LUNA DEL PALOSANTO
LUNA DI STELLE

16 Luglio 2015 Luna Nuova in Gemelli, entra in Cancro alle 06,39
Elemento: Aria e Acqua – Archetipi: Ermes, Demetra

24 Luglio 2015 Luna Crescente in Bilancia
Elemento: Aria

31 Luglio 2015 Luna Piena in Capricorno
Luna Blu
Elemento: Terra – Archetipi: Estia, Atena

7 Agosto 2015 Luna Calante in Ariete entra in Toro alle 22,44
Elemento: Fuoco e Terra

Il Palosanto è trionfo di Luce, la sua vibrazione energetica molto sottile tocca corde emotive profonde, aiutando a rimuovere i blocchi che impediscono il flusso armonico dell’energia vitale e creativa. Facilita la connessione con il proprio Sapazio Sacro e conferisce il coraggio e la forza di rimanere ben radicati nel qui e ora.

In questo Ciclo Lunare

25 Luglio – Giorno Fuori dal Tempo
2 Agosto – Lammas, Abbondanza
10 Agosto – La notte delle stelle, San Lorenzo

Questo Ciclo Lunare di Luna Blu ci vedrà celebrare Lammas, festa dell’Abbondanza e del primo raccolto e ci vedrà con il naso all’insù ad ammirare le stelle.

Ogni anno la luna termina il suo ciclo circa 11 giorni prima che la Terra completi la sua orbita intorno al Sole. Questi giorni si sommano e ogni due anni e mezzo circa c’è un plenilunio extra, chiamato Luna Blu. L’origine del termine è incerta, e la sua definizione esatta è cambiata nel corso degli anni. Oggi il nome è comunemente usato per descrivere la seconda luna piena di un mese calendariale, ma in origine era dato alla quarta luna piena di una stagione con quattro pleniluni.

Una stagione regolare ne ha normalmente solo tre, ed il carattere di eccezionalità conferiva a questa Luna caratteristiche di punto di riferimento per i propri traguardi e per vedere se i propri scopi fossero raggiunti (la precedente Luna Blu è stata il 31 agosto 2012).

Lammas (2 Agosto) è la festa che segna il culmine dell’estate e la prima delle tre feste per il raccolto. L’abbondanza è manifestata dai cereali e dalla grande varietà di verdura e frutta che possiamo gustare in questo periodo, godendo dei frutti di ciò che è stato seminato e custodito e ringraziando Madre Terra per l’abbondanza dei suoi doni. Può anche essere tempo di primi bilanci e prime scelte per prepararci al viaggio verso l’intimità invernale.

10 Agosto, La Notte delle Stelle
“Le Perseidi sono uno sciame meteorico che la Terra si trova ad attraversare durante il periodo estivo nel percorrere la sua orbita intorno al Sole. La pioggia meteorica si manifesta dalla fine di luglio fino oltre il 20 agosto e il picco di visibilità è concentrato attorno al 12 agosto, con una media di circa un centinaio di scie luminose osservabili ad occhio nudo ogni ora. Ciò rende questo sciame tra i più rilevanti in termini di osservabilità tra tutti quelli incrociati dal nostro pianeta nel corso della sua rivoluzione intorno al Sole. Il nome di questo sciame meteorico deriva dal fatto che il radiante, ossia il punto dal quale sembrano provenire tutte le scie, è collocato all’interno della costellazione di Perseo. “(Wikipedia)

La pioggia di stelle cadenti che avviene in questo periodo dell’anno, è un evento importante non solo per la bellezza di cui possiamo bearci o per la possibilità per i cuori più romantici di dedicare stelle a pensieri e desideri, ma anche e soprattutto per l’effetto che questa pioggia meteorica ha a livello animico e spirituale….

“Quando, dopo il tempo di S. Giovanni, luglio e agosto son passati e il settembre si avvicina, l’uomo si accorge di aver vissuto fuori, nel dormiveglia della vita interiore planetaria … e si accorge che cosa significhi per lui l’esperienza fatta….

Quando, appunto nel culminare dell’estate, da una certa costellazione cadono i meteoriti in grandiosi stormi, quando cade sulla Terra il ferro cosmico meteorico, in esso dimora una forza risanatrice potentissima… Quello che così si svolge nello spazio con grandezza maestosa fuori nell’universo, quando in agosto gli stormi delle stelle cadenti piovono rilucenti in mezzo alle irradiazioni degli uomini nella luce astrale, quello che in modo tanto grandioso si svolge nello spazio ha la sua tenue controimmagine (in apparenza piccola, ma solo spazialmente piccola) in ciò che avviene nel sangue umano. Il sangue umano viene pervaso, irradiato in ogni sua parte dal ferro che, combattendo la paura, il terrore e l’odio, in esso si inserisce, invero non nel modo materiale che pensa la scienza odierna, ma sotto l’impulso di forze animico-spirituali. Il processo che si svolge in ciascun corpuscolo del sangue quando la combinazione ferrosa vi penetra, è in misura umana, in piccolo, in piccolissimo, lo stesso processo che ha luogo quando la pietra meteorica saetta rifulgente e radiosa attraverso l’aria. Azioni meteoriche nell’interno dell’uomo sono le irradiazioni del ferro che lo compenetrano e lo depurano da ogni paura. Con l’irradiare del ferro nel sangue avviene appunto una liberazione dalla paura e dal terrore… Chi osserva una stella cadente che percorre lo spazio, può dire con senso di profonda venerazione verso gli esseri spirituali: ‘Quello che avviene negli spazi cosmici avviene pure di continuo in me; in misura minima, atomistica, vi è anche in me una caduta di meteoriti allorchè in ogni corpuscolo del mio sangue avviene la formazione del ferro; la mia vita è piena di stelle cadenti, di piccole stelle cadenti ‘ …”

(R.Steiner – Prima Conferenza – L’esperienza del corso dell’anno in quattro immaginazioni cosmiche)

La pioggia di stelle cadenti irradia quindi tutta l’atmosfera terrestre, tutta la terra di ferro siderale e meteorico che, contrastando le paure, sostiene noi, esseri umani facenti parte di questo grande Tutto Cosmico, a rinnovare ancora una volta lo sguardo del nostro Sè Umano, verso il nostro Sè Spirituale con la fiducia di chi sente con forza che non tutto sul piano orizzontale può essere compreso, poiché ciò che percepiamo solo con i sensi materiali non è tutto ciò che invece è perfettamente chiaro al nostro Sè spirituale e Divino che ci conduce a vivere e a camminare esperienze che sono da vivere per proseguire, e lo fa senza giudicare queste esperienze come belle/brutte, leggere/faticose… Semplicemente sono esperienze da vivere e che colte non solo nella limitatezza della fatica umana, possono essere esperienze di crescita e di arricchimento. E la possibilità di vivere sul piano orizzontale queste esperienze senza lasciarsi cadere nella pesantezza dell’incomprensione è data proprio da questa forza di mantenere uno sguardo verticale fiducioso verso il nostro Sè Spirituale … e questi stormi di luci dal cielo questo sostengono…

Ecco che, possiamo in questo periodo dell’anno camminare verso la parte discendente dell’anno colmi di questa benedizione cosmica dal cielo che riflette la stessa forza che è in noi… e possiamo alzare i nostri occhi al cielo con fiducia mantenendo i piedi ben saldi a terra esercitando la verticalità connessa con Terra e Cielo, Forze Umane e Forze Cosmiche, Corpo e Spirito …

Luna Nuova sorge in Gemelli, segno di aria, associato all’archetipo Ermes che ci ricorda la leggerezza, la mobilità, la condivisione e ci porta con il naso all’insù … a rimirare le stelle e ad indugiare ancora un pò su desideri e sogni … Entra poi in Cancro, segno di acqua, associato all’archetipo Demetra, che ci porta l’energia di abbondanza e nutrimento propria di Lammas, del primo raccolto.
Luna Piena in Capricorno, segno di terra, associato ad Estia e Atena ci incammina, in questo che è già l’inizio del cammino discendente della ruota dell’anno, verso il centro, verso il nostro Spazio Sacro e ci suggerisce il radicamento necessario per prepararci al periodo di bilanci dell’autunno.

Con lo sguardo verso le stelle e mantenendo la leggerezza della condivisione, godendo ancora dei frutti e dell’abbondanza, possiamo radicarci, mantenendo il contatto con il nostro profondo Spazio Sacro per prepararci ad un nuovo giro della ruota verso le profondità, certi della protezione e del sostegno del Tutto.

Namastè
Claudia

I transiti riportati sono riferiti al sistema astrologico Siderale: sono i transiti della luna nelle costellazioni zodiacali, pertanto quelli reali in cielo, a cui fa riferimento anche l’agricoltura biodinamica.

I transiti della luna sono stati gentilmente forniti da Brian Keats (www.astro-calendar.com)

Per approfondire…. www.mandorlaintiraimi.it

lunario delle herbarie 2015

 

“Lunario delle Herbarie”:

Lunario da appendere; Agenda lunare

 

Lascia una risposta