Quarto Ciclo Lunare 2013

Lunar_libration_with_phase2[1]11 Marzo – 27 Marzo – 9 Aprile

Luna dei Nuovi Fiori
Luna della Risurrezione
Luna Tiepida

Quarto Ciclo Lunare del 2013
Luna di Aria e Terra

Care amiche e cari amici in cammino,

la leggerezza e la freschezza della primavera nuovamente bussano alla porta della Natura e portano sul nostro cammino una nuova fioritura….

La Nuova Luce “nata” ad Imbolc (Candelora), nel secondo Ciclo Lunare e “custodita” durante il terzo Ciclo Lunare nel silenzio e nella contemplazione, è pronta ora a manifestarsi nel risveglio primaverile, nello sbocciare di nuovi fiori, nel nuovo volo delle farfalle, nel nidificare degli uccelli, nel ronzio delle api, nell’aria frizzante, tiepida e profumata che accompagna questa nuova stagione…
La Natura è pronta e matura per lasciare i “vestiti austeri” dell’Inverno e indossare nuovamente un manto di colori teneri e vivaci …
E’ pronta a ricordarci che dopo le rigidità dell’Inverno tornano sempre, in un ciclo continuo in perenne movimento, il calore e i colori….

Tradizionalmente, questo è il Ciclo Lunare del Rinnovamento, della Nuova Nascita dopo il buio e l’inverno… Anche il calendario cattolico in questo periodo (31 Marzo) celebra la festa della Risurrezione (Pasqua) il cui messaggio è proprio il ritorno della Luce dopo il Buio…

Un antico detto cita “Marzo pazzerello….” a ricordare la mutevolezza, la mancanza di rigidi schemi e di forme fisse pre-determinate e pre-stabilite che caratterizzano la stagione primaverile…
A ricordare il continuo cambiamento e rinnovamento della Natura, possibile anche nel nostro cammino di esseri umani consapevoli di essere parte integrante e speculare dell’Universo, consapevoli che tutto ciò che si manifesta nel macrocosmo intorno a noi esiste, esattamente uguale, nel microcosmo dentro di noi….

Un’ antica usanza è quella delle “pulizie di primavera” … Consuetudine che può diventare una profonda meditazione in cui non ci limitiamo a pulire e rassettare la casa e l’ambiente in cui viviamo, ma liberiamo la mente dalle pesantezze e dai problemi dell’Inverno dell’anima per accogliere con gioia la nuova Luce, la nuova Primavera…anche dentro di noi….

“Sbocciano i fiori di mille colori vestiti. Gioia per i nostri cuori… Siamo i Fiori dell’Universo, Gioia dell’Amor Divino” (Lunario delle Herbarie)

Luna Nuova sorge il giorno 11 Marzo in Acquario, in un giorno e all’inizio dell’Onda della Mano Blu (sincronario Maya)

L’energia della Luna in Acquario, segno di Aria, associato all’archetipo Artemide, ci ricorda la Leggerezza e Libertà dagli schemi convenzionali, l’azione e l’impegno sociale, lo stimolo al continuo cambiamento e la consapevolezza che nulla in Natura è rigido, nulla nell’Universo è statico, se non ciò che il nostro ego anela di fissare e imprigionare in una forma per necessità di sicurezze…
L’energia di questa Luna, ricorda lo sbocciar dei fiori che semplicemente manifestano la loro bellezza, senza rimanere nel ricordo della “fatica dell’inverno” e senza domandarsi quanto durerà la primavera….

Mano Blu ci ricorda: “E’ grazie alle nostre mani che abbiamo modo di realizzare, modellando i nostri sogni in forma fisica. Quando cerchiamo di realizzare il servizio verso la Terra e verso tutti gli esseri viventi, ogni azione diventa un atto di guarigione. Questo processo di guarigione – una meditazione trasformativa in azione – inizia dal sé e irradia verso l’esterno, raggiungendo chi si trova vicino a noi, ed aiutando costoro a guarire, così come tutto il pianeta. La mano sa, grazie alla sua sensibilità all’energia, dove e quando è richiesta la guarigione, portando conforto e sollievo al dolore, grazie al potere del contatto della mano. Sintonizzati con la tua conoscenza interiore, affinchè ti guidi dove è richiesta l’energia di guarigione nella tua vita, portando la tua consapevolezza su quegli aspetti che hanno bisogno di cura, attenzione o abbandono, in modo da poter realizzare pienamente te stesso.”

Il messaggio dell’inizio dell’Onda Incantata della Mano Blu è “Lasciare qualcosa di intoccato (irrisolto) non ti renderà felice. Ti darà invece felicità prenderlo in mano e averci a che fare.”

Il 20 Marzo con Luna in Gemelli, celebriamo l’Equinozio di Primavera (Oestara).
La Luce incontra il Buio in un equilibrio delle polarità, in una sospensione in cui tutto ciò che è apparentemente opposto si unisce, si cerca per dare vita ad una danza d’Amore che è Estasi Divina che porta la Vita.
Così, anche noi, nel nostro cammino possiamo ricercare questa Unione Sacra fra energia femminile ed energia maschile, fra aspetti di luce ed aspetti di buio, fra dimensione spirituale e dimensione materiale… fra tutto ciò che è apparentemente opposto … dentro e fuori di noi…

Luna Piena sorge il giorno 27 Marzo in Vergine e in un giorno Notte Blu, giorno di Portale (sincronario Maya)

Vergine, segno di Terra, associato anche all’archetipo Demetra ci ricorda la Grande Madre Celeste e la maturità di comprensione e consapevolezza di noi, importanti alla base del nuovo fiorire e dei movimenti dell’Anima, per evitare di scivolare in un’inconsistenza che può rendere effimero ogni sentire ed ogni vissuto.

Notte Blu ci ricorda: ”La notte è l’utero oscuro, protetto, in cui avviene il sogno e prevale l’intuizione. E’ il pozzo della guida interiore, che ci parla attraverso i sentimenti, i sensi, o può giungerci anche in un flash d’immaginazione fantastica. E’ il regno del Grande Mistero, che informa le nostre intuizioni ed il nostro ispirato tempo del sogno. Da questo spazio, in cui all’immaginazione è permesso di regnare liberamente ed ai nostri sogni viene data piena forza, proviene la liberazione dell’abbondanza. Diventa guardiano del sogno planetario, la cui trama è intessuta con le speranze e i desideri di tutti i bambini della Terra, delle generazioni passate, presenti e future. Sogna, immagina, e credi… Confida nella tua intuizione affinchè ti guidi nel cammino.”

“Mi vesto di Nuova Energia, consapevole di ciò che sono” (Lunario delle Herbarie)

La miscela per le fumigazioni di questo ciclo lunare

Finocchio – Simbolo del risveglio primaverile e del rinnovamento spirituale
Cipresso – Simbolo di congiunzione fra cielo e terra e di equilibrio fra gli opposti
Frassino – Nell’alfabeto arboreo celtico era il terzo albero della serie e designava il mese che precedeva l’equinozio di primavera.
Larice – Da sempre il larice è simbolo del nuovo inizio

Pietre consigliate

Fluorite – Pietra della libertà
Giada – Pietra dell’equilibrio
Ematite – Aiuta a mantenersi con “i piedi per terra”

I transiti della luna riportati sono quelli reali in cielo e riferiti al sistema astrologico Siderale, per cui ringrazio Bashir (www.astrobashir.it).

Per approfondire…. www.mandorlaintiraimi.it

“Lunario delle Herbarie”: Lunario da appendere; agenda lunare; quaderno della Luna

“Oracolo dei Cristalli”

Le descrizioni delle erbe della “Miscela per fumigazioni” sono tratte da: “Fumigazioni. Il Mondo Vegetale…Profumo Divino”

Le descrizioni dei glifi Maya sono tratte da: “Manuale di Uso e Manutenzione del Sincronario Galattico” – “Diario Sincronico 2010-2013”

Lascia una risposta