Luna Gemelli

LUNA GEMELLI
LUNA DELLA NINFA*

Settimo Ciclo Lunare dell’Anno Solare 2016
Nono Ciclo Lunare dell’Anno Lunare

Luna Nuova Lunedì 4 Luglio
in Gemelli
Luna Crescente Martedì 12 Luglio
in Vergine, entra in Bilancia alle 12,40
Luna Piena Mercoledì 20 Luglio
in Capricorno
Luna Calante Mercoledì 27 Luglio
in Ariete

Elementi: Aria e Terra
Archetipi: Ermes, Efesto, Estia, Atena
Cristallo: Quarzo Citrino

In questo Ciclo Lunare
25 Luglio – Giorno Fuori dal Tempo

In cielo vedremo
Il giorno 4 Luglio, alle ore 19:04, la Terra si troverà all’afelio, ovvero nel punto più lontano dal Sole durante l’arco dell’anno, pari a circa 152 milioni di Km. Infatti, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la Terra si trova più lontana dal Sole proprio durante i mesi caldi. Non è infatti la vicinanza al Sole che genera il clima estivo caldo e temperato, bensì l’angolo di incidenza dei raggi solari.

Il 14 Luglio la Luna, già oltre il Primo Quarto, incontra Marte nella costellazione della Bilancia

Nelle notti successive alla congiunzione Luna – Marte la Luna si avvicina (il 15 luglio) e poi supera Saturno (il giorno 16). Il cielo verso Sud, presenta quindi ancora una volta la suggestiva configurazione con la Luna, i due pianeti – Marte nella Bilancia e Saturno nell’Ofiuco – e la stella Antares, la più luminosa della costellazione dello Scorpione.
(http://www.astronomia.com)

Luna Nuova sorge in Gemelli associato agli archetipi Ermes ed Efesto.
Gemelli, segno duale di Aria, androgino in cui il doppio ha la prevalenza. Energia maschile ed Energia femminile, Spirito e Materia, Luce ed Ombra … né l’uno, né l’altro, sia l’uno, sia l’altro in un movimento continuo e libero. Associato ad Ermes, Mercurio, messaggero degli Dei ed archetipo della comunicazione, della condivisione, che in Alchimia era l’“Argento Vivo”, lo Spirito nascosto nella Materia, e ad Efesto, energia creativa che prende impulso dall’ombra, dal profondo.

Luna Piena sorge in Capricorno, segno di Terra associato agli archetipi Estia, archetipo di messa a fuoco che si concentra sull’esperienza interiore e ad Atena, archetipo di lucidità mentale e praticità. Energia radicante che dona stabilità al movimento, perché non sia il volare via fine a sé stesso, ma perché il volo possa essere supportato da una scelta di libertà consapevole. Diversa è la danza di un albero che lascia le sue chiome al vento, ma non ne viene spazzato via … rispetto al vagare senza posa e senza radici …

Nella mitologia Greca Estia ed Ermes erano una delle Coppie Sacre.
“Nelle case, il focolare rotondo di Estia era posto all’interno, mentre il pilastro fallico di Ermes si trovava sulla soglia. Il fuoco di Estia provvedeva calore e santificava la dimora, mentre Ermes rimaneva sulla soglia a portare fortuna e a tenere lontano il male. Anche nei templi queste due divinità erano legate l’una all’altra. Così, nelle dimore e nei templi, Estia ed Ermes erano insieme ma separati. Ciascuno dei due svolgeva una funzione distinta e preziosa. Estia provvedeva il luogo sacro dove la famiglia si riuniva insieme: il luogo dove fare ritorno a casa.
Ermes dava protezione sulla soglia della porta ed era guida e compagno nel mondo, dove la comunicazione, la capacità di orientarsi, l’intelligenza e la buona fortuna sono tutti elementi assai importanti…
Estia ed Ermes rappresentano le idee archetipiche dello spirito e dell’anima.
Ermes è lo spirito che accende l’anima. In questo senso, è come il vento che soffia sulla brace sotto cui cova il fuoco, al centro del focolare, e che fa alzare la fiamma.
Allo stesso modo, le idee possono infiammare sentimenti profondi e le parole possono dare espressione a ciò che fino allora era rimasto inesprimibile e illuminare ciò che era stato percepito in modo oscuro”
(S. Bolen – Le Dee dentro la Donna)

Come Ermes rappresenta lo Spirito che accende l’Anima Estia, così possiamo riflettere quanto la nostra Energia Maschile, dinamica, volitiva ed espansiva accenda e sostenga la nostra Energia Femminile, accogliente, protettiva e creativa… Ricordando che tutto ciò che è esterno a noi è specchio di ciò che vive e si esprime dentro di noi …

*Il Nono Ciclo Lunare dell’anno lunare è associato alla Ninfa. Ninfa era la bellissima figlia di un re che venne chiesta in sposa da un re saraceno. Non riuscendo ad immaginare nulla di più orribile che questo matrimonio, piuttosto che sottomettersi, fuggì dal castello saltando nell’abisso. Nel punto dove il suo corpo toccò terra sgorgò una fonte fredda e chiara e lei divenne una creatura acquatica. “ … la Ninfa è libera. Non si accontenta delle mezze misure. E’ lei che avverte di più la contraddizione tra forza maschile e femminile … Le Ninfe sono donne libere che sono unite al loro erotismo, che possono correre e danzare, come le fanciulle prima della mestruazione iniziale …”
(Tratto da ”Le Tredici Lune” – L.Francia)

Il 25 luglio è il Giorno Fuori dal Tempo, un giorno speciale che si ripete ogni anno, è il giorno del respiro cosmico! Questo giorno speciale, è il momento corretto per lasciare andare vecchie programmazioni non più utili, per coltivare la propria spiritualità o per festeggiare la vita attraverso l’arte e la cultura. In ogni caso, dovrebbe essere celebrato da ogni individuo in maniera insolita e genuina, per via delle possibilità energetiche presenti quel giorno.

Alla ricerca della mia danza libera…
Namastè
Claudia

Vuoi ricevere via email la descrizione dei Cicli Lunari? clicca qui

I transiti riportati sono riferiti al sistema astrologico Siderale: sono i transiti della luna nelle costellazioni zodiacali, pertanto quelli reali in cielo, a cui fa riferimento anche l’agricoltura biodinamica. I transiti della luna sono stati gentilmente forniti da Brian Keats (www.astro-calendar.com) I riferimenti al ciclo lunare seguendo l’anno lunare sono tratti da “Le Tredici Lune” di Luisa Francia Descrizione dell’Energia e immagine della Costellazione tratti da “Gemme di Cielo, Messaggi dalle Stelle” MandorlaEdizioni

Per approfondire…. www.mandorlaintiraimi.it

copertinalunario (Small)

“Lunario delle Herbarie”: Lunario da appendere; Agenda lunare

gemme

” Gemme di Cielo, Messaggi dalle Stelle” MandorlaEdizioni

Lascia una risposta