Decimo Ciclo Lunare 2015

Decimo Ciclo Lunare 2015

LUNA DELLA VITE
LUNA DELL’EQUINOZIO D’AUTUNNO

13 Settembre 2015 Luna Nuova in Leone entra in Vergine alle 18,25
Elemento: Fuoco e Terra – Archetipi: Zeus, Estia, Atena
Eclissi parziale di Sole (non visibile dall’Italia)

21 Settembre 2015 Luna Crescente in Sagittario
Elemento: Fuoco

28 Settembre 2015 Luna Piena in Pesci
Elemento: Acqua – Archetipi: Dioniso
Super Luna – Eclissi totale di Luna (visibile dall’Italia)

4 Ottobre 2015 Luna Calante in Gemelli
Elemento: Aria

In questo Ciclo Lunare
23 Settembre – Equinozio d’Autunno, Mabon
29 Settembre – Arcangeli Michele, Grabriele, Raffaele
2 Ottobre – Festa degli Angeli

Il ciclo vegetativo della Vite rimanda con forza al ciclo vita-morte-vita: nella stagione fredda giace come morta, fino a quando, al calore del nuovo sole, sprigiona un rigoglioso fogliame e il frutto dal cui succo si ottiene, dopo la fermentazione, il vino, utilizzato in molte culture come simbolo di vita. Associata a Dioniso (Bacco), evoca l’esperienza della totalità, dello slancio insondabile nel flusso della vita.

Luna Nuova sorge in Leone, segno di Fuoco, associato a Zeus archetipo che ricorda la consapevolezza del proprio valore e della propria forza interiore. Entra poi in Vergine, segno di Terra associato a Estia ed Atena, come aspetti che ricordano il radicamento, la capacità di scelta e la consapevolezza dell’importanza del proprio Spazio Sacro. Terra di bilanci e di scelte quella autunnale della Vergine, in cui sempre più l’invito è a lasciare le ‘zavorre’ che non ci saranno utili per il viaggio invernale, come gli alberi e la Natura tutta, che si avviano verso il riposo salutando tutto ciò che non è centrale, che con grazia e armonia viene lasciato andare, ritirando sempre più le forze verso l’interno, verso il centro, dove il pulsare della vita viene custodito .

Luna Piena sorge in Pesci, segno di Acqua. “…Sono rappresentati da due pesci volti in direzione opposta, ma legati fra loro, e sono simbolicamente il punto di congiunzione fra il riassorbimento del manifestato nell’Uno e l’inizio della sua nuova manifestazione…” (Planetario – A. Cattabiani). Associato a Dioniso, archetipo mistico, che può condurre ad esperienze estatiche e ad emotività intensa e parla di Qui e Ora e di abbandono fluido alle onde del mare profondo delle emozioni, con la consapevolezza che abbiamo la possibilità di scegliere di essere qualsiasi creatura acquatica… possiamo essere una grande e maestosa balena, o un piccolo cavalluccio di mare, un simpatico delfino o una seria murena, un coloratissimo pesce pagliaccio o una semplice grigina sogliola… e cambiare, cambiare forma… ed è tutto perfetto se scelto in consapevolezza…

L’Eclissi parziale di Sole, in concomitanza con il Novilunio, accentua le energie di rinnovamento proprie della Luna nuova e ci richiama alla purificazione, al ricambio energetico, al buttare fuori e magari eliminare il superfluo. (Non sarà visibile dall’Italia)

La notte tra il 27 e il 28 settembre la Luna ci regalerà emozioni con un doppio spettacolo: una Superluna, dovuta alla sua posizione vicinissima al perigeo (punto più vicino alla Terra) che renderà il disco lunare molto grande e suggestivo e reso ancora più suggestivo dall’ Eclissi totale concomitante. La Luna si tingerà di rosso, entrando nel cono d’ombra della Terra. L’Eclissi si svolgerà all’alba del 28 settembre. La penombra avrà inizio alle 2,11 del mattino con la fase più scura tra le 3,07 e le 4,47, quando il satellite sarà completamente oscurato. Dalle 5,23 la luna inizierà la fase di normalità, con l’uscita totale dalla penombra intorno alle 7,22. Durante le fasi di oscuramento della luna questa sembrerà anche più grande e sarà possibile ammirare il colore ambrato della Superluna.

Nel momento di massimo splendore della Luna, qualcosa (la Terra) si frappone, portando una energia diversa da quella ‘solita’ del plenilunio, è per così dire, un momento che esce dalle ‘regole solite cosmiche’ , un soffio, un attimo in cui ciò che solitamente è … non è …
Tanto si è pensato, creduto, detto, e ancora si pensa, crede e dice, circa le Energie che accompagnano una Eclissi di Luna … Penso che possa essere un’occasione per fermarsi e uscire per un attimo da ciò che ‘solitamente è’ ed ascoltare, ascoltarci, lasciando spazio ad una voce ‘oscura’ (perché nel solito camminare, correre, vivere, rimane nascosta) e selvaggia che bisbiglia e sussurra dal profondo …

Il 23 Settembre, attraverso la porta dell’Equinozio d’ Autunno, ci incamminiamo verso la parte più buia dell’anno, la Luce ciclicamente cede il passo al Buio, la Natura tutta si prepara al riposo invernale. Nel comune pensare il Buio assume spesso connotazioni paurose e negative, non è così però in termini di Energia e di Equilibrio Naturale, lo dimostra il mondo naturale che senza timore e senza il pensiero di giusto o sbagliato semplicemente si abbandona a questa parte dell’anno, trovando in essa la sua utilità e la sua bellezza. Il contatto con le nostre parti di ombra potrebbe allora non portare in sé tutto il carico di fatica e giudizio se comprendessimo quanto nell’equilibrio dell’Energia anche il buio, il silenzio e le parti celate e nascoste nel profondo, tutto, tutto ha un senso e una sua perfezione. Potremmo guardare a noi, alla nostra totalità senza giudicare, senza scindere, senza reprimere o nascondere. In noi c’è ogni potenzialità… tutto … Poi possiamo decidere cosa manifestare nel cammino di questa vita, ma in potenzialità c’è tutto. Possiamo quindi intraprendere il nostro viaggio verso la profondità e il buio cercando di non esercitare il giudizio e con la consapevolezza di quanto questi momenti sono preziosi perchè si manifesti la perfezione.

Il 29 settembre celebriamo la festa degli Arcangeli e il 2 Ottobre quella degli Angeli
Le Forze Arcangeliche, manifestate nel Nono Ciclo Lunare con la pioggia di Ferro Siderale delle stelle cadenti, ci sostengono nel nostro viaggio ciclico che ci porterà nuovamente a contattare il buio, che può essere anche pace e dolcezza del giusto riposo invernale.
Consapevoli della nostra forza, sperimentata nell’espansione dell’estate, siamo sempre più in cammino verso il dissolvimento nel Tutto Cosmico, forti del radicamento nel nostro Spazio Sacro.

Namastè
Claudia

I transiti riportati sono riferiti al sistema astrologico Siderale: sono i transiti della luna nelle costellazioni zodiacali, pertanto quelli reali in cielo, a cui fa riferimento anche l’agricoltura biodinamica.

I transiti della luna sono stati gentilmente forniti da Brian Keats (www.astro-calendar.com)

Vuoi ricevere via email la descrizione dei Cicli Lunari? clicca qui

Per approfondire…. www.mandorlaintiraimi.it

lunario delle herbarie 2015

 

“Lunario delle Herbarie”:

Lunario da appendere; Agenda lunare

 

Lascia una risposta