Tredicesimo Ciclo Lunare 2014

“E’ finita la notte. Spegni la lampada fumante nell’angolo della stanza. Sul cielo d’oriente è fiorita la luce dell’Universo: è un giorno lieto. Sono destinati a conoscersi tutti coloro che cammineranno per strade simili”

Tagore

22 Dicembre Luna Nuova in Sagittario ore 02,36
28 Dicembre Primo Quarto (Luna Crescente) in Pesci ore 19,31
5 Gennaio Luna Piena in Gemelli ore 05,53
13 Gennaio Ultimo Quarto (Luna Calante) in Vergine ore 10,46 entra in Bilancia alle 14,51

Luna della Luna Nascente
Luna del Lupo*
Luna dell’Abete

Tredicesimo Ciclo Lunare del 2014
Primo Ciclo Lunare del 2015
Luna di Fuoco e Aria

“In principio era il Verbo,
il Verbo era presso Dio
e il Verbo era Dio….
In lui era la vita
e la vita era la luce degli uomini;
la luce splende nelle tenebre,
ma le tenebre non l’hanno accolta…”

Care Anime in Cammino,
l’inizio di questo ultimo Ciclo Lunare del 2014 e primo del nuovo anno coincide con il giorni del Solstizio d’Inverno, porta degli Dei e i giorni del Natale… con il ritorno della Luce, Sol Invictus.

Quanto siamo pronti ad accogliere la Luce? Non una Luce Bambina e Divina esterna e che può essere sentita lontana… La nostra Luce Divina… Quanto siamo pronti ad accoglierla e viverla e manifestarla?
Nelson Mandela scriveva:

“La nostra paura più profonda
non è di essere inadeguati.
La nostra paura più profonda,
è di essere potenti oltre ogni limite.
E’ la nostra luce, non la nostra ombra,
a spaventarci di più.
Ci domandiamo: ” Chi sono io per essere brillante, pieno di talento, favoloso? ”
In realtà chi sei tu per NON esserlo?
Siamo figli di Dio.
Il nostro giocare in piccolo,
non serve al mondo.
Non c’è nulla di illuminato
nello sminuire se stessi cosicchè gli altri
non si sentano insicuri intorno a noi.
Siamo tutti nati per risplendere,
come fanno i bambini.
Siamo nati per rendere manifesta
la gloria di Dio che è dentro di noi.
Non solo in alcuni di noi:
è in ognuno di noi.
E quando permettiamo alla nostra luce
di risplendere, inconsapevolmente diamo
agli altri la possibilità di fare lo stesso.
E quando ci liberiamo dalle nostre paure,
la nostra presenza
automaticamente libera gli altri”

La Luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l’hanno accolta…
La Luce splende per tutti, in tutti … tutti … e quali sono le tenebre che non la accolgono? Siamo noi che spesso non accogliamo e non permettiamo alla NOSTRA Luce di brillare e di manifestarsi nella pienezza di ciò che siamo… Siamo Pura Essenza Divina incarnata… eppure spesso nel nostro vivere quotidiano ce ne dimentichiamo…
Il mio augurio per questo nuovo Sol Invictus è che davvero ognuno di noi possa rimanere consapevole di essere Pura Essenza Divina in ogni istante e possa manifestare tutta la Luce che siamo… E che l’Energia dolce ed amorevole del Cuore risplenda …

Luna Nuova il 22 Dicembre sorge in Sagittario.
Sagittario, segno di Fuoco, il cui simbolo è una freccia scoccata verso l’alto. “Nel senso ascendente evoca la verticalità, la vittoria sulla pesantezza, la liberazione dalle condizioni terrene….La freccia indica il volo dell’essere umano, grazie alla conoscenza verso la sua trasformazione spirituale” (A. Cattabiani – Planetario). Associato ad Artemide nel suo aspetto di integrazione e a Zeus nel suo aspetto di elevazione.

Luna Piena il 5 Gennaio sorge in Gemelli.
Gemelli, segno d’Aria, associato ad Ermes ed Efesto. Ermes nell’alchimia era l’”Argento Vivo”, lo spirito nascosto nella materia. E’ l’archetipo che salva ciò che è innocente e vulnerabile, o divino e sacro, Efesto archetipo dell’immaginazione e del saper creare.

Abete

Fin dall’antico Egitto era considerato l’albero della Natività e nel calendario celtico era consacrato al giorno della nascita del Fanciullo Divino. Appartiene alle montagne, regioni più vicine alle forze celesti che alla terra. La sua forma contenuto ed aspra, esprime il ritiro della sua forza vitale all’interno. Rappresenta il potere perenne della Vita e la promessa del ritorno della Luce.

Le Essenze di questo ciclo lunare

Palo Santo
Mandorla

Le Pietre di questo ciclo lunare

Rodocrosite
Turchese

* I nativi americani e gli europei del medioevo hanno dato il nome alla luna piena di gennaio dagli ululati dei lupi

Il nostro Cammino sia Benedetto, e sia verso Casa….
Che l’Universo ci conceda di camminare dove parliamo…
In Lak’ Ech
Ometeotl
Namastè
Mitakuye Oyasin
Pace
Auuuuuuuuuuuu
Claudia

I transiti della luna riportati sono quelli reali in cielo e riferiti al sistema astrologico Siderale, per cui ringrazio Bashir (www.astrobashir.com).

Per approfondire…. www.mandorlaintiraimi.it

“Lunario delle Herbarie”: Lunario da appendere; Agenda lunare

“Oracolo dei Cristalli”

“Fumigazioni. Il Mondo Vegetale…Profumo Divino”

Lascia una risposta