Settimo Ciclo Lunare 2014

“Un Guerriero della Luce condivide il proprio mondo con coloro che ama. Cerca di esortarli a fare ciò che desidererebbero, ma che evitano per mancanza di coraggio”
P. Coelho

27 Giugno Luna Nuova in Gemelli ore 10,08
5 Luglio Primo Quarto (Luna Crescente) in Vergine ore 13,59
12 Luglio Luna Piena in Sagittario ore 13,25, entra in Capricorno alle 21,08
19 Luglio Ultimo Quarto (Luna Calante) in Ariete ore 4,08

Luna della Condivisione
Luna della Leggerezza
Luna del Tuono *

Settimo Ciclo Lunare del 2014
Luna di Aria, Fuoco e Terra

In questo periodo dell’anno, complice la stagione estiva che porta giornate lunghe e calde e vacanze per molti, i momenti di condivisione e di allegria e leggerezza insieme sono tanti … al mare, al fiume, intorno ad un falò, in occasione di cene e pranzi all’aria aperta…
E questo Ciclo Lunare ci parla proprio di condivisione, di leggerezza e di comunicazione con tutto ciò che è esterno a noi … quindi ci invita all’incontro con l’altro …
E per ‘altro’ possiamo intendere non solo un essere umano, ma qualsiasi essere vivente: un animale, un albero, un corso d’acqua, un insetto, la pioggia, il vento, il fuoco e la Pachamama…
I Maya dicono IN LAK’ ECH, Io Sono un altro Te Stesso, ma cosa vuole dire per noi che l’altro è un altro me stesso o io sono un altro te stesso?
Se partiamo dal concetto che Tutto è Uno e che ogni essere vivente è espressione pura e cristallina di questo Tutto, pura Scintilla d’Amore Divino ecco che possiamo riconoscerci nell’altro, al di là dei pregiudizi, delle differenze che contraddistinguono il nostro agire e della separazione che percepiamo con i sensi fisici.
Riconoscere negli altri la Scintilla Divina la Luce e l’Amore Divino è un percorso che impegna moltissimo e che richiede prima di tutto di riconoscere sé stessi come Scintilla Divina, riconoscere e confidare in quello Spazio Sacro che è in ognuno di noi, che è ognuno di noi e che fa sì che nulla e nessuno ci possa far sentire invasi, e che fa sì che non sentiamo la necessità di invadere nulla e nessuno…
Io Sono un altro Te Stesso, significa che possiamo riconoscere tutto ciò che è manifestato e che percepiamo al di fuori di noi, come specchio di una parte di noi… sempre … Specchio di quelle meravigliose parti di noi che brillano di Luce e Bellezza, ma anche specchio di quelle parti di noi che fatichiamo a vedere e riconoscerci e che proprio l’altro ci consente di vedere per poter riflettere e cercare di rendere ogni esperienza Sacra sul nostro Cammino di Luce… anche la più faticosa…
Il riconoscere l’altro come una parte di noi, uno specchio che ci aiuta a comprendere parti di noi in ombra, non vuol certo dire giustificare ogni cosa… anzi, vuol dire proprio non cadere nell’illusione, ma avere una visione priva di giudizio, chiara e pulita di ciò che ci si presenta innanzi. Perchè è proprio grazie a questa visione chiara e pulita che possiamo portare Luce e comprensione in noi prima di tutto…

Luna Nuova sorge il 27 Giugno in Gemelli in un giorno Sole Giallo (sincronario galattico)

L’Aria dei Gemelli, è l’aria delle nuvole… nuvole che possono essere morbide come fiocchi di cotone su un cielo azzurro, ma anche buie e scure, cariche di pioggia o tempesta e trasportate da un vento feroce ed impietoso… In questo segno tutto è duale “principio di ogni nascita nello spazio e nel tempo, ma anche simbolo del legame fra passato, presente e avvenire, furono eletti, grazie all’elemento Aria, patroni di tutto ciò che è legato a esso: ispirazione, movimento, ritmo, traslazione…” (A.Cattabiani – Planetario)
Associato a Ermes, Mercurio, messaggero degli Dei ed archetipo della comunicazione, della condivisione, che in Alchimia era l’“Argento Vivo”, lo Spirito nascosto nella Materia.

Sole Giallo ci ricorda: “Il Sole, nostra stella, centro dell’eliocosmo, è la fonte primaria di calore, luce e vita. Ruotando in spirali continue nello spazio, intorno a questa palla di fuoco, realizziamo che il Sole è la chiave della nostra evoluzione su questo pianeta; i suoi raggi di luce ci portano informazione galattica tesa a favorire l’illuminazione. Onoriamo il Sole anche come nostra fiamma interiore, fonte costante di chiarezza, speranza ed ispirazione, che illumina il cammino dorato e ci guida su di esso. Celebriamo il fuoco universale, che brucia senza fine e vive nel cuore di tutti.”

Luna Piena sorge il 12 Luglio in Sagittario e passa in Capricorno alle ore 21,08 in un giorno Aquila Blu (sincronario galattico)

Sagittario, segno di Fuoco, ci parla ancora delle Energie dello scorso Ciclo Lunare: di Forza Interiore, di Individualità, ma anche di Trasformazione Spirituale, associato ad Artemide archetipo di Leggerezza e Zeus che ci ricorda l’Autostima.

Segno di Terra, Capricorno “…simboleggia il distacco dalla materia… il silenzio e la concentrazione…” (A.Cattabiani – Planetario) . Associato ad Estia. In questo archetipo la messa a fuoco si concentra sull’esperienza interiore. La percezione avviene attraverso lo sguardo interiore e l’intuizione e l’importanza più rilevante ce l’ha l’esperienza spirituale profonda, la connessione con il proprio Spazio Sacro.

Nella mitologia Greca Estia ed Ermes erano una delle Coppie Sacre.
“Nelle case, il focolare rotondo di Estia era posto all’interno, mentre il pilastro fallico di Ermes si trovava sulla soglia. Il fuoco di Estia provvedeva calore e santificava la dimora, mentre Ermes rimaneva sulla soglia a portare fortuna e a tenere lontano il male. Anche nei templi queste due divinità erano legate l’una all’altra. Così, nelle dimore e nei templi, Estia ed Ermes erano insieme ma separati. Ciascuno dei due svolgeva una funzione distinta e preziosa. Estia provvedeva il luogo sacro dove la famiglia si riuniva insieme: il luogo dove fare ritorno a casa.
Ermes dava protezione sulla soglia della porta ed era guida e compagno nel mondo, dove la comunicazione, la capacità di orientarsi, l’intelligenza e la buona fortuna sono tutti elementi assai importanti…
Estia ed Ermes rappresentano le idee archetipiche dello spirito e dell’anima.
Ermes è lo spirito che accende l’anima. In questo senso, è come il vento che soffia sulla brace sotto cui cova il fuoco, al centro del focolare, e che fa alzare la fiamma.
Allo stesso modo, le idee possono infiammare sentimenti profondi e le parole possono dare espressione a ciò che fino allora era rimasto inesprimibile e illuminare ciò che era stato percepito in modo oscuro” (S. Bolen – Le Dee dentro la Donna)

Come Ermes rappresenta lo Spirito che accende l’Anima Estia, così possiamo riflettere quanto la nostra Energia Maschile, dinamica, volitiva ed espansiva accenda e sostenga la nostra Energia Femminile, accogliente, protettiva e creativa… Ricordando che tutto ciò che è esterno a noi è specchio di ciò che vive e si esprime dentro di noi …

Aquila Blu ci ricorda: “L’aquila vola alta nel cielo e vede tutto da lontano, in un’ampia prospettiva. Usa il tuo potere di visione dell’aquila per trovare la chiarezza nella tua mente, dando uno sguardo d’insieme alla tua situazione attuale. Nel contemplare tutte le tessere del puzzle, avrai una maggior comprensione di ciò che è necessario per creare una visione globale. Quando sei sintonizzato alla mente collettiva, la capacità di avere una prospettiva globale rafforza la tua creatività, e le tue creazioni assumono un nuovo significato ed una nuova intensità. Vola alto… Veleggia sulle ali dell’aquila, e non ti dibatterai più nelle strettoie materiali della terza dimensione. Permetti a te stesso di essere un visionario! Sii creativo! Eleva la tua mente!”

Il 25 luglio è il Giorno Fuori dal Tempo, un giorno speciale che si ripete ogni anno, è il giorno del respiro cosmico! Questo giorno speciale, è il momento corretto per lasciare andare vecchie programmazioni non più utili, per coltivare la propria spiritualità o per festeggiare la vita attraverso l’arte e la cultura. In ogni caso, dovrebbe essere celebrato da ogni individuo in maniera insolita e genuina, per via delle possibilità energetiche presenti quel giorno.

Nella condivisione troviamo gioia e leggerezza,
nel nostro Centro lo Spazio Sacro da cui tutto ha origine e
la forza per non cadere nell’illusione…

Le Essenze di questo ciclo lunare

Sandalo
Zafferano

Le Pietre di questo ciclo lunare

Calcedonio Blu
Lapislazzuli

*tradizione degli Indiani d’America a causa dei temporali, comuni in estate

Il nostro Cammino sia Benedetto, e sia verso Casa….
Che l’Universo ci conceda di camminare dove parliamo…
In Lak’ Ech
Ometeotl
Namastè
Mitakuye Oyasin
Pace
Auuuuuuuuuuuu
Claudia

I transiti della luna riportati sono quelli reali in cielo e riferiti al sistema astrologico Siderale, per cui ringrazio Bashir (www.astrobashir.com).

Per approfondire…. www.mandorlaintiraimi.it

“Lunario delle Herbarie”: Lunario da appendere; Agenda lunare

“Oracolo dei Cristalli”

“Fumigazioni. Il Mondo Vegetale…Profumo Divino”

Le descrizioni dei glifi Maya sono tratte da: “Manuale di Uso e Manutenzione del Sincronario Galattico” – “Diario Sincronico 2010-2013”

Lascia una risposta