Quinto Ciclo Lunare 2014

“V’è una sola libertà: quella del proprio necessario sviluppo. Il seme è libero, ma soltanto di trasformarsi in albero. Ognuno di noi è libero ma sol per diventare ciò che nella suo originale essenza era già.
Gli ostacoli alla natural crescita si chiamano schiavitù”

G. Papini

29 Aprile Luna Nuova in Ariete ore 8.14 (eclissi anulare di sole)
7 Maggio Primo Quarto (Luna Crescente) in Cancro ore 5.15
15 Maggio Luna Piena in Bilancia ore 21.16, entra in Scorpione alle 23.02
21 Maggio Ultimo Quarto (Luna Calante) in Acquario ore 14.59

Luna dello Sbocciar di Fiori
Luna dell’Incontro
Luna delle Rose

Quinto Ciclo Lunare del 2014
Luna di Fuoco, Aria e Acqua

Siamo nel pieno della primavera… Quando non piove, il sole riscalda la nostra pelle con i suoi raggi che in questo periodo dell’anno donano un calore morbido ed avvolgente…
Proprio all’inizio di questo Quinto Ciclo Lunare, incontriamo nella Sacra Ruota dell’Anno, il 1 Maggio, Beltane (Calendimaggio), la festa dell’Abbondanza che celebra la Sacra Unione fra Energia Femminile ed Energia Maschile, fra il vigoroso Sole e l’accogliente Luna…
Beltane segna l’inizio del tempo del piacere e della soddisfazione che segue il risveglio dell’Energia. E’ il tempo per abbandonarci all’Amore e al Piacere. E’ il giusto tempo per aprirci alla creatività e alla fecondità, materiale, spirituale ed emotiva. E’ il tempo dell’ Unione Sacra fra femminile e maschile, non solo all’esterno di noi, ma anche e soprattutto dentro di noi…dove queste due energie possono regnare e co-creare insieme fecondandosi uno con l’altra, anziché combattersi e contrastarsi….

La Natura esprime, in questo periodo, nello sbocciare dei fiori, nel verde brillante e carico dei prati, nei piccoli frutti che iniziano il loro cammino di maturazione, nella vitalità degli animali, tutta la bellezza e la grazia create dall’incontro del Sole con la Terra che porta sostentamento per ogni essere vivente… esempio concreto di quanta abbondanza possa creare l’Unione fra energia femminile ed energia maschile…

E’ il tempo del piacere, degli amori, dell’espansione, della dolce abbondanza… ed è il giusto tempo per noi, che siamo parte integrante del Tutto, per celebrare le nostre Nozze Sacre…
Possiamo ricercare e stimolare prima di tutto l’integrazione e l’abbraccio fra l’energia maschile e l’energia femminile dentro di noi… Come si esprimono? Come sono l’una verso l’altra? Sono in equilibrio?
E quando il nostro germoglio è pronto per sbocciare perchè bastante a sé stesso, possiamo poi lasciar volare il nostro polline, il nostro profumo e la nostra essenza per incontrare l’altro che altro non è che noi riflessi fuori … E questo incontro può essere celebrato nell’integrità…

Unione Sacra vuol dire scambio allo stesso livello, vuol dire incontro di persone integre, radicate e complete. Solo se ci sentiamo integri, forti della nostra pienezza, abbiamo la possibilità di andare incontro all’altro senza timori e senza aspettative, solo in questa pienezza possiamo perderci nell’altro poiché certi di saperci ritrovare… L’incontro non diverrà così un modo per colmare vuoti o ricercare appoggi, ma sarà gioia piena di condivisione che arricchisce e crea abbondanza.

Luna Nuova sorge il 29 Aprile alle 8,14 in Ariete, in un giorno Drago Rosso (sincronario Galattico), accompagnata da un eclissi anulare di sole, visibile nel territorio antartico.

Il Fuoco dell’Ariete, è il fuoco esplosivo della fertilità maschile che si espande in ogni direzione e riporta la vita. “E’ il segno che rappresenta il primo movimento della vita, l’impulso creatore, l’esplosione trasformatrice sotto la spinta della forza cosmica, lo sprigionasi delle forze brute (l’erompere dei germogli, la comparsa della nuova vegetazione, l’estro degli animali). Il ritmo vitale è come un balzo in avanti, un’accelerazione: inizio, rinnovamento, propulsione, impulso, getto, scoppio, esplosione” (Planetario – A. Cattabiani) . Associato ad Ares guerriero che i popoli antichi consideravano grande protettore della primavera e delle energie fecondatrici maschili, e ad Artemide, archetipo della libertà, degli intenti ben focalizzati, della determinazione.

Drago Rosso ci ricorda: “Il Drago è la creatura primordiale che ci invita ad addentrarci nelle energie della Terra, a tornare alla Fonte e a ricordare la nostra comune origine come esseri della Terra: Grande Madre, nutrice, si cura di tutti noi. Entrando in uno spazio di auto-nutrimento e fiducia nel fatto che le nostre necessità saranno soddisfatte, l’Universo fornisce tutta l’energia necessaria per sostenerci. Rendiamo grazie per i bisogni che sostengono la nostra esistenza, permettendoci di essere. Troviamo il luogo in cui siamo in pace con la semplicità dell’essere e siamo riconoscenti per ogni nuovo momento, così come viene. Divertiamoci nella scoperta del nostro processo di nascita creativa, celebrando ogni creazione come un’espressione ispirata di vita.”

Con l’eclissi anulare di sole la luna si interporrà tra il sole e la terra, oscurando la parte centrale della nostra stella e lasciandone scoperte le pareti esterne, creando un anello di fuoco, che potrebbe ricordare un anello nuziale…

Luna Piena sorge il 14 maggio alle 21,16 in Bilancia, per poi passare in Scorpione alle 23,02, in un giorno Guerriero Giallo e all’inizio dell’Onda del Guerriero (sincronario galattico)

Bilancia, segno d’Aria. “E’ l’Armonia il messaggio di questo segno, la via del ritorno all’Unità, oltre la dualità e le opposizioni, il principio universale di attrazione e di associazione con conduce all’Uno.” (Planetario – A. Cattabiani). Associato ad Afrodite, archetipo della bellezza, dell’ Amore e della Grazia… “l’Anima del mondo e non soltanto anima in senso assoluto; ella genera un Eros che è interiore a questo mondo e presiede alle Unioni Sacre..” (Planetario – A. Cattabiani).
Scorpione, segno d’Acqua, ci ricorda la Passione. Le Acque di questo segno sono acque profonde, sono i nostri abissi, la nostra emotività più recondita. Associato a Persefone, dea della Profondità, archetipo che ricorda il potere della passione e l’istinto primordiale.

Guerriero Giallo ci ricorda: “La qualità del guerriero è l’intelligenza. Il guerriero spirituale non è un soldato, ma colui che impegna il suo intelletto per discernere ciò che è utile nel mondo; la sua spada è la sua mente. Ha la disciplina necessaria per spezzare tutte le illusioni e tutto ciò che, pur apparendo reale, è falso. Essere coraggiosi non significa non avere paura, ma agire nonostante la paura. La paura è il carburante del guerriero sacro: egli deve usarla per compiere la sua ricerca. Come i cavalieri Arturiani della tavola rotonda, è alla ricerca del sacro Graal della verità; ciò può essere ottenuto soltanto interrogando, senza timore, ogni aspetto della realtà. Nessun principio, idea o dogma devono essere accettati senza essere prima esaminati. Incomincia a porti le giuste domande nella vita, ed il tuo guerriero interiore ti porterà alle risposte giuste.”

L’Onda Incantata del Guerriero
ci suggerisce: “Chiarifica le tue motivazioni. Potrai essere un po’ in confusione in questi giorni, per tutte le domande che ti farai. Non aver paura perchè è uno stato dell’essere abbastanza speciale quando non vi è più nulla di certo. Fare domande è la chiave per la saggezza, ma sii preparato ad ascoltare le risposte, non importa quale queste siano”

Ora, la nostra essenza, fiore sbocciato,
nell’integrità e nella grazia,
può incontrare l’essenza e il profumo di altri fiori…


Le Essenze di questo ciclo lunare

Zenzero
Rosa


Le Pietre di questo ciclo lunare

Diaspro
Pietra di Luna

Il nostro Cammino sia Benedetto, e sia verso Casa….
Che l’Universo ci conceda di camminare dove parliamo…
Ometeotl
Namastè
Mitakuye Oyasin
Pace
Auuuuuuuuuuuu
Claudia

I transiti della luna riportati sono quelli reali in cielo e riferiti al sistema astrologico Siderale, per cui ringrazio Bashir (www.astrobashir.com).

Per approfondire…. www.mandorlaintiraimi.it

“Lunario delle Herbarie”: Lunario da appendere; Agenda lunare

“Oracolo dei Cristalli”

“Fumigazioni. Il Mondo Vegetale…Profumo Divino”

Le descrizioni dei glifi Maya sono tratte da: “Manuale di Uso e Manutenzione del Sincronario Galattico” – “Diario Sincronico 2010-2013”

Lascia una risposta