Secondo Ciclo Lunare del 2014

Lunar_libration_with_phase2[1]“E’ tempo che tu smetta di cercare fuori di te tutto quello che,
a tuo avviso, potrebbe renderti felice. Guarda in te, torna a casa.”

Osho

30 Gennaio Luna Nuova in Capricorno ore 22.38
6 Febbraio Primo Quarto (Luna Crescente) Ariete ore 20.22
15 Febbraio Luna Piena in Leone ore 00.53
22 Febbraio Ultimo Quarto (Luna Calante) in Scorpione ore 18.15

Luna della Luce
Luna della Contemplazione
Luna della Stella

Secondo Ciclo Lunare del 2014
Luna di Terra e Fuoco

Care Anime in Cammino,

nel Primo Ciclo Lunare abbiamo accompagnato con dolcezza e amorevolezza i nostri semi di Luce nel profondo della nostra Terra, dove, nel silenzio e nell’amorevolezza possono trovare la fertilità nutriente in cui radicare.
Il primo sbocciare di un seme, il nascere di una nuova vita, il maturare di una idea o una consapevolezza hanno bisogno di attenzione, amore, pazienza, cura…
E’ il tempo questo della contemplazione …
Possiamo ora custodire e contemplare la nostra Luce Bambina nella sua bellezza e grazia che lentamente, nel respiro di ogni istante, prende sempre più forma e forza…
La contemplazione non è agita, non c’è nulla che dobbiamo fare… se non nutrire i nostri semi con speranza, presenza, amore e perseveranza…

Luna Nuova il 30 Gennaio sorge alle 22.38 in Capricorno, in un giorno Umano Giallo (Sincronario Galattico)

Capricorno, prima Terra dello zodiaco. Terra invernale, dura, fredda, spoglia superficialmente, Terra però che custodisce dolcemente i semi nel suo ventre amorevole.
La Natura in inverno è sobria, silenziosa, non ha fronzoli, non ha colori sgargianti eppure è nel suo ventre che nasce il primo palpito di vita.
Segno associato ad Estia, archetipo del silenzio, del distacco dalla superficialità, del ritiro e dell’interiorità, e ad Atena, archetipo della saggezza lucida e pratica, senza sprechi di energia inutili…

Umano Giallo ci ricorda: “La specialità dell’umano è la scelta. Il nostro libero arbitrio ci permette di esprimere le nostre scelte. E’ così che apprende l’umano, per tentativi ed errori, sperimentando. Tuttavia, non tutti i nostri esperimenti hanno successo, o sono piacevoli; alcuni possono essere dolorosi. E’ importante scegliere con saggezza, il dono unico concesso all’umano nella ruota di medicina della vita. Le nostre scelte influenzano le nostre stesse vite e le vite degli altri, più di quanto noi stessi possiamo credere. Il libero arbitrio è l’essenza della vita umana, ma il paradosso è che se non esercitiamo la nostra saggezza, potremmo trovarci a non aver scelta. Chiedi alla saggezza dell’Umano di influenzare le tue scelte, affinchè le cose possano andare meglio. Può essere difficile essere saggi, ma tutti possiamo imparare dai nostri errori e da quelli altrui, per rendere più agevole il viaggio. Dopo tutto, siamo solo umani.”

Luna Piena il 15 Febbraio sorge alle 00.53 in Leone in un giorno Stella Gialla, Portale (Sincronario Galattico)

Leone, segno di Fuoco simbolo di regalità, potere e sicurezza di sé, associato ad Afrodite, archetipo della bellezza interiore manifestata e a Zeus, archetipo dell’individualità e della forza interiore.
Essere consapevoli della nostra bellezza, della nostra Luce Divina è ciò che siamo chiamati a vivere, noi che siamo esseri divini ad immagine di Madre Terra e Padre Cielo.
Questa consapevolezza non ha niente a che vedere con il mostrare di noi sempre e solo ciò che riteniamo essere accettabile e positivo… L’essere consapevoli della nostra Natura Divina anzi ha più a che fare con l’integrazione (attraverso l’accettazione piena di sé) di ogni parte di noi… Non possiamo essere un diamante che rifiuta parte delle sue sfaccettature, la nostra Essenza Divina non ce lo consente, non consente il rifiuto di nulla che sia parte di noi… Se sentiamo che qualcosa di noi necessita di essere trasformato e lasciato andare, non possiamo farlo rifiutandolo poichè il rifiuto, il non voler avere a che fare con una parte di noi, comporta la non possibilità di trasformarla e lasciarla andare.

Stella Gialla ci ricorda: “La stella dimostra l’irradiazione della bellezza con la sua presenza piena d’arte. Arte, nel senso più ampio della parola, è ogni espressione cosciente dei cicli e processi della creazione – che si tratti di un albero, un fiore, una ragnatela, una danza, una canzone… La stella mostra la sua innata brillantezza con eleganza e naturalezza. Permettendo a te stesso di brillare, la tua arte – essendo un’espressione genuina del cuore – ispirerà i molti che percepiranno la tua luce, anche a grande distanza. Ricorda che tu stesso sei un’opera d’arte. Sii elegante ed espressivo, e potrai danzare con la vita come la stella danza con la galassia.”

Il 2 Febbraio è il giorno della Candelora (Imbolc per gli antichi popoli del Nord). A metà fra il Solstizio d’Inverno e l’Equinozio di Primavera.
Per i Cristiani è il giorno della Presentazione di Gesù al Tempio (manifestazione della Luce).
Da sempre celebrata come porta di passaggio tra l’inverno e la primavera, transito dal buio alla luce e profondamente legata a riti di Luce e Calore di cui il simbolo è la candela.

Contemplo la mia Essenza Divina, in ogni suo aspetto,
e i miei Semi silente con grazia…

Le Essenze di questo ciclo lunare

Alloro
Cedro

Le Pietre di questo ciclo lunare

Ossidiana
Sodalite

Il nostro Cammino sia Benedetto, e sia verso Casa….
Che l’Universo ci conceda di camminare dove parliamo…
Ometeotl
Namastè
Mitakuye Oyasin
Pace
Auuuuuuuuuuuu
Claudia

I transiti della luna riportati sono quelli reali in cielo e riferiti al sistema astrologico Siderale, per cui ringrazio Bashir (www.astrobashir.com).

Per approfondire…. www.mandorlaintiraimi.it

“Lunario delle Herbarie”: Lunario da appendere; Agenda lunare

“Oracolo dei Cristalli”

“Fumigazioni. Il Mondo Vegetale…Profumo Divino”

Le descrizioni dei glifi Maya sono tratte da: “Manuale di Uso e Manutenzione del Sincronario Galattico” – “Diario Sincronico 2010-2013”

Lascia una risposta